Trofeo Binda e trofeo Da Moreno donne posticipati al 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana

foto Ciclomarche

 

Uff. stampa Start Communication

In ottemperanza al decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri la Cycling Sport Promotion ha deciso di posticipare a martedì 2 giugno il “22° Trofeo Alfredo Binda – Comune di Cittiglio” Gran Premio Almar, gara inserita nel calendario UCI Women's WorldTour e l’8° “Trofeo Da Moreno” - Piccolo Trofeo A. Binda – prova di Coppa delle Nazioni per donne junior: “Sarà una Festa della Repubblica Italiana ancora più bella con le due corse che mantengono lo stesso programma e orario già stabilito – dichiara il presidente Mario Minervino – partenza da Cocquio Trevisago e arrivo a Cittiglio, prima le junior e poi le elite. La richiesta alla Federazione Ciclistica Italiana l’abbiamo inoltrata ieri sera ed oggi è arrivato il nulla osta. Ora siamo in attesa dell’autorizzazione da parte dell’Unione Ciclistica Internazionale”

Lambrugo (CO): Trofeo Lombardia di Ciclocross

19.1.2020 - fotoServizio Carlo Ottolina

Segue Slideshow

 

Ciclocross: Campionato Italiano di Schio 2020

12.01.2010 - Fotoservizio di Carlo Ottolina

Segue slideshow

Ciclismo in Rosa è proiettato a raccontare il meglio del ciclismo femminile 2020

Tanti auguri di buone feste da tutta la galassia di Ciclismo in Rosa

G.P Guerciotti 2019

Fotoservizio Carlo Ottolina

segue slideshow

Women Lake Garda Classic 2019

Foto: Ambrogio Rizzi. Testo: uff. stampa Women Lake Garda Classic

Arco di Trento, 14.09.2019.

La 22enne siberiana del team Zhiraf-Guerciotti si è nettamente imposta nello sprint di quattro battistrada emerse sull’ultima ascesa verso  Passo San Udalrico , andando a prendersi la prima affermazione personale nella categoria elite. Piazzate sul podio le italiane  Debora Silvestri  (Eurotarget-Bianchi-Vitasana) e  Silvia Magri  (BePink), quarto posto per la campionessa svizzera elite e vincitrice dei Giochi Europei 2019 a cronometro  Marlen Reusser .

La prova organizzata dal  GS Alto Garda  ha visto  83 atlete  darsi battaglia in una giornata calda e soleggiata: dopo la prima avanscoperta di  Francesca Pisciali  (Born to Win) nei primi chilometri, un gruppo di undici battistrada -  Stirnemann  (Svizzera),  Eremita  (Italia),  Klimova  (Zhiraf Guerciotti),  Magri  (BePink),  Silvestri  (Eurotarget-Bianchi),  Tomasi  (Top Girls-Fassa Bortolo),  Catarzi  (Veneto),  Pisciali  (Born to Win),  Vigilia  (Valcar),  Frapporti  (BePink),  Cipriani  (Aromitalia Vaiano) - è andato formandosi nella prima salita verso Passo San Udalrico, con il gruppo all’inseguimento intorno al minuto di ritardo.

Nella tornata successiva, già la salita di  Ponte Oliveti  metteva in crisi alcune delle battistrada, mentre il San Udalrico ha nuovamente mescolato le carte, lasciando al comando Klimova, Magri e Silvestri, inseguite e poi raggiunte da Reusser, mentre alle loro spalle inseguivano nove atlete –  Chabbey  (Svizzera),  Catarzi  (Rappr. Veneto), Eremita (Italia),  Paladin  e Vigilia (Valcar),  Balducci  e  Leleivyte  (Aromitalia Vaiano), Tomasi (Top Girls-Fassa Bortolo) e  Franchi  (Eurotarget-Bianchi). Sul veloce circuito finale di Dro, le quattro battistrada hanno conservato un margine poco inferiore ai 30 secondi fino all’ultima to Ordine d'arrivo, Arco - Dro di km.87.6

1^ Diana Klimova (Zhiraf-Guerciotti) 2:25:47
2^ Debora Silvestri s.t.
3^ Silvia Magri s.t.
4^ Marlen Reusser s.t.
5^ Laura Tomasi a 5"
6^ Giorgia Catarzi s.t.
7^ Elise Chabbey s.t.
8^ Elena Franchi s.t.
9^ Asia Paladin s.t.

10^ Noemi Lucrezia Eremita s.t.

Premiata dalla nostra testata Elizabeth Holden come miglior giovane al Giro di Toscana - trofeo Giacomo Montrasio

foto Valerio Pagni

8.9.2019. Giro di Toscana donne. Nella foto la consegna della targa alla miglior giovane in ricordo G.Montrasio; si tratta della britannica Elizabeth Holden del team Drops.